imagealt

D.M. 65/2023 Competenze STEM e multilinguistiche nelle scuole statali

1

PNRR - Competenze STEM e multilinguistiche nelle scuole statali (D.M. 65/2023) -SperimenTa E Motivati! Viaggia tra le lingue e le scienze

CUP PROGETTO - B84D23005480006       CODICE PROGETTO - M4C1I3.1-2023-1143-P-38940

DESCRIZIONE

Il Convitto Nazionale “Regina Margherita” di Anagni è unico nel suo genere nella realtà del Lazio meridionale: ad un’istituzione educativa (Convitto femminile e Semiconvitto) sono annesse la Scuola Primaria e la Scuola secondaria sia di I grado che di II grado. Da anni l’Istituto conduce una riflessione in materia di opportunità educative e didattiche partendo dalla constatazione che, in particolare nella Scuola secondaria di II grado in cui sono attivi il Liceo delle Scienze Umane ed il Liceo Linguistico, gli iscritti sono prevalentemente di genere femminile. Per queste alunne, ma anche per quelle appartenenti agli altri ordini, è spesso evidente la difficoltà di approccio alle discipline STEM, osservazioni confermate anche dall’analisi dei risultati delle prove standardizzate. Pertanto, l’intervento proposto promuove l’integrazione, all’interno dei curricula di tutti i cicli scolastici, di attività, metodologie e contenuti volti a sviluppare le competenze STEM, digitali e di innovazione, secondo un approccio di piena interdisciplinarità, facilitando l'interesse per le carriere STEM. La metodologia STEM, supportata dal digitale e centrata sull'apprendimento esperienziale e cooperativo, sulla laboratorialità, sui compiti di realtà, sul problem solving, sul processo induttivo, sul design thinking, ecc., va esattamente in questa direzione. Promuovere il coinvolgimento degli studenti e delle studentesse, chiamati ad essere parte attiva del processo di co-costruzione, sviluppo e consolidamento delle proprie competenze, diviene strategico per realizzare percorsi motivanti, efficaci e di qualità. Le azioni saranno dirette all’intero gruppo classe in orario curricolare per rafforzare, in situazione didattica ordinaria, l’autostima ed il senso di autoefficacia degli studenti e delle studentesse, ripensando la didattica con un approccio integrato che coinvolga il pensiero critico, la comunicazione, la collaborazione e la creatività e saranno finalizzate al rafforzamento delle competenze STEM, digitali e di innovazione a partire dalla Scuola Primaria fino alla Secondaria di secondo grado, con particolare attenzione al superamento dei divari di genere nell’accesso agli studi e alle carriere STEM. Inoltre, l’istruzione deve garantire agli alunni anche gli strumenti necessari per affrontare in maniera efficace lo studio delle lingue straniere. Il miglioramento delle competenze linguistiche, infatti, è un requisito oggi quanto mai necessario per promuovere realizzazione personale, mobilità, futuro professionale e dialogo interculturale. Il multilinguismo, peraltro, è una delle otto competenze chiave indicate dagli Stati membri dell'UE nella raccomandazione del Consiglio relativa a competenze chiave per l'apprendimento permanente. Per questo è importante fornire un insegnamento linguistico di qualità fin dalle scuole del primo ciclo, ripensando i metodi di insegnamento e le occasioni formative, nonché la formazione e l’aggiornamento degli insegnanti. In quest’ottica, l’introduzione di percorsi didattici basati sulla metodologia CLIL, oltre a favorire lo sviluppo qualitativo delle competenze linguistiche con una metodologia efficace ed innovativa, avrà ricadute sull’apprendimento dei contenuti, sulle capacità di ragionamento, di rielaborazione e di comunicazione. Proprio per questo fine saranno attivati all’interno dell’Istituto percorsi formativi selezionando esperti anche esterni.

INTERVENTO A

Realizzazione di percorsi didattici, formativi e di orientamento per studentesse e studenti finalizzati a promuovere l’integrazione, all’interno dei curricula di tutti i cicli scolastici, di attività, metodologie e contenuti volti a sviluppare le competenze STEM, digitali e di innovazione, garantendo pari opportunità e parità di genere in termini di approccio metodologico e di attività di orientamento STEM.

INTERVENTO B

Realizzazione di percorsi formativi di lingua e di metodologia di durata annuale, finalizzati al potenziamento delle competenze linguistiche dei docenti in servizio e al miglioramento delle loro competenze metodologiche di insegnamento in lingua straniera.

Allegati

dm 65_1.pdf

avviso gruppo lavoro multilinguismo_1.pdf

Avviso n. 2 Ass. Amm. _ D.M. 65-2023_1.pdf

avviso gruppo lavoro stem_1.pdf

All.6 Decreto nomina Commissione STEM_1.pdf

ALL 6 DECRETO NOMINA COMMISSIONE MULTILINGUISMO_1.pdf

MULTILINGUISMO All.8_Format_Decreto_affidamento incarico_PNRR_STEM_v1_1.pdf

STEM All.8_Format_Decreto_affidamento incarico_PNRR_STEM_v1_1.pdf

Delibera n.6 Approvazione ed Attuazione del Progetto PNRR Competenze STEM e multilinguisti_1.pdf